Grande prova di carattere da parte degli uomini di Claudio Nanni, capaci di imporsi per 1-0 sul terreno di gioco di un avversario ostico come il Mistral Gaeta. Il Real Cassino Colosseo è riuscito ad avere la meglio grazie ad una rete di Mario Quintigliano, che al 28' del primo tempo è stato più lesto di tutti a risolvere una mischia in area pontina, mandando la sfera alle spalle di Caso. La gara è stata decisamente combattuta, viste le nove ammonizioni e l'espulsione, non certo favorita dalla direzione arbitrale apparsa, in diverse occasioni, a dir poco irritante. 

Il tabellino

Mistral Città di Gaeta: Caso, Casaburi (23' st Fiore), Di Russo (42' st Castillo), Vitale, Pannozzo, Fortunato, Siniscalchi (35' st Di Franco), Mallardi (38' st Gionta), Parasmo (33' st Esposito), Fanelli, Di Trocchio. A disposizione: Dinca, Monforte. Allenatore: Parisella
Real Cassino Colosseo: D'Aguanno, Marzocchella, Nyie, Quintigliano C., Dragonetti, Kadam, Catalano (30' st Brandi), Conti, Quintigliano M., Grillo (20' st Tomassi), Romairone (35' st Risi)
 A disposizione: Viola, Tomasso, Ambrifi, Belforte. Allenatore: Nanni

Arbitro: Daniele Ermanni di Latina
Assistenti: Carmine Morena ed Alessandro De Lorenzo di Latina
Reti: 28' pt Quintigliano M. (RC)
Ammoniti: Vitale, Mallardi, Parasmo (MG); Kadam, Dragonetti, Romairone, Marzocchella, D'Aguanno (RC)
Note: 49' st espulso Pannozzo (MG)