Solo 180' minuti al termine del campionato di Terza Categoria. Due partite, quindi, dividono la capolista Colli La Lucca dalla promozione in Seconda.
I monticiani, infatti, domenica scorsa hanno superato anche l'ostacolo Valcomino con un perentorio 5-0 scandito dalla doppietta del solito Zoffranieri e dai gol di Palleschi, Casagrande e Raponi.

Continua a tenere botta, però, il Real Sanvittorese, distante due lunghezze dalla vetta. I cassinati non hanno avuto particolari difficoltà sul campo del Real Acquafondata: 4-1 il finale grazie alle reti realizzate da Minchella e Gatti seguite dalla doppietta di Colella. In terza posizione sempre l'Atletico Pofi che, con quattro punti da recuperare a due gare dalla fine, è vicina alla resa. Nell'ultimo turno intanto l'undici di Brandani ha superato di misura la Nuova Sant'Elia grazie al gol di Frate.

Pareggio casalingo con gol per l'Atletico Chiamari quarto della classe, fermato sul 2-2 dalla Pro Calcio Isola Liri. A Caldaroni e Iarusci per i padroni di casa, infatti, hanno risposto Maciocia e Fiorini.
Tre punti esterni, invece, per il Colfelice che ha regolato di misura (1-2) la Fortitudo Fontana Liri e si è portato a quota 45 punti in classifica, con tre lunghezze di vantaggio sul sesto posto.
A completare il quadro di giornata la vittoria della Vis Sora (2-1) contro l'Alvito e il successo (5-4) dello United Cominium contro l'Azzurra Posta Fibreno. Non disputato il match non valido per la classifica tra Little Italy e Comprensorio Ciociaro.