Il Colosseo sta vivendo una stagione al di sopra della più rosee aspettative. La squadra è attualmente terza in classifica, posizione raggiunta in seguito alla vittoria di domenica contro la Pro Calcio Ferentino. Il tecnico granata, Gianni Fargnoli, dà voce alla propria soddisfazione, soffermandosi innanzitutto sul successo dell'ultima giornata. «È stata una sfida giocata a viso aperto, con un Ferentino che per ampi tratti del match ci ha messo in difficoltà. Siamo passati in vantaggio ad inizio primo tempo su rigore, poi nella ripresa gli ospiti hanno raggiunto il pari. Abbiamo reagito prontamente andando a trovare il 2-1 definitivo con Suffer».

Mister Fargnoli descrive quello che è stato l'andamento stagionale del Colosseo, affermando inoltre che gli obiettivi iniziali erano di ben altra natura. «Alla vigilia del campionato la società mi aveva chiesto di raggiungere una salvezza tranquilla. Successivamente, verso dicembre, ci siamo trovati a combattere per le prime posizioni in classifica e da lì in poi non abbiamo smesso di correre. Arrivare terzi sarebbe una grandissima soddisfazione, fermo restando che stiamo facendo comunque un percorso straordinario». Il prossimo avversario da affrontare è il Veroli, squadra che si è rafforzata molto nel corso dell'ultima finestra di mercato. «Ci aspetta una gara complicata. Il Veroli ha cambiato molto rispetto alla prima parte di stagione e ora può annoverare nomi altisonanti». Infine, il mister esprime un ringraziamento nei confronti della società. «Voglio ringraziare il nostro presidente Daniela Pontone e il direttore sportivo Pietro Marraffa. Siamo una piccola società, ma abbiamo molto entusiasmo».