Basta un rigore di Coia a far trovare i tre punti al Sezze al cospetto di un Alatri mai domo nonostante la salvezza acquisita.

Partono meglio i padroni di casa e il primo brivido arriva al 10', con Rosella che si invola e serve Coia, che controlla male e spara alto. Al 12' una punizione da metacampo di Di Trapano inganna Ludovici, ma la palla incoccia sulla traversa e Di Girolamo non riesce a farsi trovare pronto al tap-in. Un minuto dopo l'Alatri risponde con Simone, che in percussione lascia sul posto Damiani, arriva al tiro, ma Stefanini risponde.

Al 23' occasionissima in contropiede per gli ospiti, con Kawashima che ci prova con un pallonetto dal limite, ma la sfera termina a lato. La gara si sblocca al 27': Coia viene trattenuto in area da Galuppi e il direttore di gara assegna il penalty, tra le proteste degli ospiti: dal dischetto lo stesso Coia realizza spiazzando Ludovici .
Nella ripresa buona occasione per Pignoli, ma Stefanini fa buona guardia, mentre al 41' ancora Coia avrebbe l'opportunità di mettere in ghiaccio l'incontro, ma Ludovici salva la sua porta.

Il tabellino

Sezze: Stefanini, Damiani, Bernardi, Rogato, Di Girolamo (29' st De Santis), Di Trapano, Ferrara (33' st Ciarmatore A.), Cece, Coia, Rosella, Reali.
A disposizione: Ciarmatore F., Palombi, Zaazaa, Lucarini, Montini
Allenatore: Pernarella

Alatri: Ludovici, Latini, Pirone (20' st Colelli), Colasanti, Galuppi (35' st Culicelli), Cestra, Fiacco, Simone, Kawashima (16' st Pignoli), Settanni, Sbaraglia
A disposizione: Minucci, Pompili, Marigera, Arrabito. Allenatore: Carlini

Arbitro: Bosco di Ostia Lido
Reti: 27'pt rig. Coia
Ammoniti: Colasanti, Settanni, Latini, Pignoli (A), Bernardi (S)