Lo Sport Village Guarcino saluta la Coppa Lazio. Per l'undici di mister Strambi finale svanita di un soffio con la sconfitta patita ai calci di rigore sul campo del Vetralla.

Dopo il 2-1 maturato in Ciociaria i viterbesi si sono imposti al "Raparelli" con il medesimo risultato: dopo appena due minuti il vantaggio realizzato da Fa vanificato dal pareggio di Rapone per gli ospiti. A spedire le due squadre alla lotteria dagli undici metri la rete di Lanzalonga dopo cinque minuti del secondo tempo.

Undici metri fatali per lo Sport Village Guarcino che ha fallito ben tre calci di rigore con Celani (parato), Bottini (fuori) e Dell'Uomo (parato). Festeggia quindi il Vetralla di mister Delle Monache che avrà l'opportunità di raggiungere la Prima Categoria.