ASD FUTSAL CECCANO – ASD Sporting Terracina c5 6 - 3 (5-2)

ASD CECCANO FUTSAL : Masi, Cicciarelli C., Del Sette, Varamo, Pietrantoni, Nardoni. All. Del Sette / Varamo

ASD Sporting Terracina : Iacovacci, Morini, Peppe, Iannarelli, Barone, Passannante, Parisella M. (cap), Amarante, Parisella F., Tedesco. All. Padula

Marcatori: al 4' del 1t Parisella M. (ST), al 7' del 1t Pietrantoni (FC), all'8 del 1t Cicciarelli C. (FC), al 12' del 1t Amarante (ST), al 14' del 1t Cicciarelli C. (FC), al 20' del 1t Varamo (FC), al 25' del 1t Cicciarelli (FC), al 10' del 2t Amarante (ST), al 22' del 2t Cicciarelli (FC)

Arbitro : Filippo Stellato (Tivoli)

Sabato al Franco Protani è andata in scena la gara più difficile della stagione. La prova del nove attesa contro una delle dirette concorrenti alla salvezza finale e coincidente con il lutto in casa Ceccano per la morte della madre del presidente Carlini (i ragazzi hanno giocato con il lutto al braccio) non ha lasciato dubbi dal punto di vista del risultato. Nonostante il buon valore degli avversari, forse meno motivati dei rossoblu forse per una migliore posizione di classifica, i rossoblu non hanno lasciato spazio ed hanno portato a casa i tre punti.

Dichiarazione dei tecnici:

GABRIELE DEL SETTE: Sono molto soddisfatto di come si è svolta la gara. Venivamo fuori da due sconfitte maturate contro Real Stella ed Aprilia rispettivamente prima e seconda in classifica, dove avevamo peraltro giocato bene. Abbiamo guidato l'incontro per due tempi e concesso poco ai nostri avversari. Ottima fase difensiva e buona fase di attacco nonostante alcune occasioni sciupate; l'importante era portare a casa i tre punti e agguantare la salvezza senza giocarsi i play out.

PATRIZIO VARAMO: Dopo le due sconfitte contro le prime due della classe, avevamo solo la vittoria come unica aspettativa da questa gara. Ennesima prova da incorniciare nonostante lo svantaggio iniziale, altrettanto bravi a non disunirci, e fantastici ad allungare e chiudere la prima frazione con un buon vantaggio. Nella ripresa abbiamo gestito bene il risultato finale concendendo molto poco agli avversari evitando di rimetterli in partita. Tre punti fondamentali che ci allontanano dai bassifondi della classifica cercando di allungare con le prossime gare che ci aspettano. Mancano quattro partite e il recupero contro l'Anziolavinio e contiamo di fare più punti possibili per ottenere una salvezza diretta che qualora dovesse arrivare equivarrebbe ad un primo posto viste le condizioni con cui stiamo affrontando questo campionato. Testa a sabato prossimo, saremo di scena a Fontana Liri dove speriamo di ripetere la stessa prestazione di sabato

Ufficio Stampa ASD CECCANO FUTSAL