Meno 22 nel primo quarto, meno 29 all'intervallo, -32 al primo giro di orologio al rientro dagli spogliatoi. Inizia qui la rimonta della NB Sora 2000 che comincia a segnare e non si ferma più fino alla vittoria per 77-74 sul campo della APDB di Roma. Ottavo posto (l'ultimo utile per i playoff) raggiunto dalla squadra di coach Maurizio Polidori.  Miglior marcatore è il capitano Rossetti con 22 punti

APDB - SORA 74-77
Parziali: 30-8 / 23-16 / 11-27 / 10-26
APDB Roma: Poccioni 11, Panopio 0, Martinelli 4, Buscaglione n.e., Sorrentino 12, Lombardi 16, Eboua 4, Ciancaglini 7, Bayehe 20, Rinaldi 0, Pierantoni 0; Coach: Tizi
N.B. Sora 2000: Castellucci n.e., Roljic 19, Tanzilli n.e., Mannarelli 2, Galuppi 11, De Laurentiis 8, Dulovic 11, Taskov 4, Rossetti 22; Coach: Polidori

--------------------------

LE GRANDI RIMONTE

Le grandi rimonte sono una delle essenze dello sport. Così come nella vita, crederci sempre e non mollare mai può farti risalire dall'abisso e portarti in cielo. Delle grandi rimonte nel calcio abbiamo ben vivo ancora il ricordo, recentissimo del Barcellona e dell'incredibile remuntada sul PSg. Nel basket ha fatto il giro del mondo il video in cui una squadra universitaria rimonta 14 punti in un minuto.  Ha del clamoroso la rimonta del Nevada contro il New Mexico. Sotto di 14 punti a 1'15'' dalla fine, il team allenato da Eric Musselman ha recuperato con una serie incredibile di triple vincenti. Ma non è tutto: nei supplementari è riuscita addirittura a vincere la partita con il risultato di 105 a 104. E' il miglior recupero nella storia del basket universitario.

L'anno prima Northern Iowa stava controllando una partita praticamente vinta con 12 punti di vantaggio a 44'' dalla fine su Texas A&M per poi perdere di 4 dopo 2 over time. Gli amanti della palla a spicchi, sulla rete tracciano u a data: 6 novembre 1986, è una data storica per il basket italiano. La Tracer Milano rimontò i 31 punti di scarti rimediati all' andata dall' Aris Salonicco.

Nba: Tracy McGrady  il 9 dicembre 2004 trascinò i Rockets nella rincorsa agli  Spurs in netto vantaggio: 13 punti segnati (di cui 4 tiri da 3) negli ultimi 35 secondi del match. Punteggio finale 81-80 per i Rockets. Una delle numerose imprese dei Los Angeles Lakers di Kobe Bryant e Shaquille O'Neal fu quella di annullare 30 punti di svantaggio contro i Dallas Mavericks.

Il Sora nel suo piccolo, nel piccolo di una Serie C - Girone laziale - iscrive il suo nome in questo ipotetico albo delle più grandi rimonte nel basket...