Scuba Frosinone 88
Sam Roma 63

Scuola Bk Frosinone
Rocchi 11, Marini 6, Bianchi 5, Corsi, Fassiotti 5, Grazzini 6, Meschino 28, Barletta 2, Fabiani 9, Savo Sardaro 6, Ceccarelli 10. All. Efficace
Sam Bk Roma
Scianaro 3, Romanazzo 19, Orlandi 3, Franzon 9, Pierleoni 17, Franceschina, Policari 2, Puglielli, Lucarelli 2, Fiorucci 6, Petrignani 2. All. Castellano
Parziali: 23-19; 22-11; 17-15; 26-18
Serie C Silver - Partenza sprint per la Scuola Basket che centra subito la prima vittoria nella prima giornata della poule retrocessione. I ragazzi di Antonio Efficace, tuttavia, a differenza di altre volte cominciano male e finiscono meglio. Pronti e via, i frusinati vanno sotto 0-12. Un po' di ruggine per le due settimane di sosta forzata e un po' di tensione per il primo match della fase decisiva condizionano l'avvio della Scuba. Servono il primo canestro di Meschino, trascinatore dei suoi con 28 punti, e una tripla di Rocchi a sbloccare i locali. da quel momento è un monologo o quasi. Alla sirena del primo quarto i frusinati sono avanti di due, all'intervallo lungo di quindici.
La partita si mette in discesa e la Scuba non fallisce il colpo. Un inizio della poule che fa dunque ben sperare per il proseguo del torneo. Anche per le prestazioni di Rocchi e Grazzini, oltre al top scorer Meschino. «Abbiamo messo in campo l'intensità giusta, lo spirito di squadra e la voglia di vincere - commenta coach Antonio Efficace - Aumenta pertanto il rammarico per le potenzialità della squadra che avrebbe potuto giocare la fase promozione. Ora l'obiettivo è andare a giocare le altre partite con lo stesso spirito. Speriamo che questa vittoria ci dia lo spunto per altre prestazioni di questo livello in modo da poterci salvare precocemente». Intanto, la Scuba sta valutando la possibilità di inserire in squadra anche il frusinate Gianluca Stirpe, in uscita dal Palestrina.