Cassino 90
Cefalù 82

BPC Virtus Cassino
Bagnoli 32 (15/19, 0/1), Petrucci 13 (2/4, 3/8), Del Testa 11 (1/2, 3/8), Panzini 10 (2/4, 2/3), Birindelli 10 (4/5, 0/1), Sergio 8 (2/3, 1/2), Marsili 4 (2/3, 0/0), Quartuccio 2 (0/0, 0/0), Fabio 0 (0/0, 0/1), Serra 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 7 / 9 - Rimbalzi: 27 4 + 23 (Bagnoli 11)
Assist: 21
( Petrucci, Del Testa 5)
Zannella Cefalù
E. Paparella 21 (3/5, 5/7), Sodero 21 (3/6, 5/9), Malagoli 17 (5/6, 2/3), S. Paparella 8 (1/2, 0/2), Tinto 6 (3/4, 0/0), Mollura 4 (1/5, 0/3), Florio 2 (1/2, 0/1), Terrasi 2 (1/1, 0/0), Biordi 1 (0/1, 0/0)
Tiri liberi: 10 / 15 - Rimbalzi: 23 5 + 18 (Malagoli 7) - Assist: 2 (Malagoli, Biordi 1)
Parziali: 19-18, 22-14, 26-25, 23-25

BASKET SERIE B

Vince. E vince bene. Il Cassino demolisce la Zannella con un Bagnoli "stra-to-sfe-ri-co": 32 punti e 11 rimbalzi per il centro nativo di Figline Valdarno. Hanno provato a tenergli testa Paparella e Sodero ma capitan Del Testa e compagni hanno dettato legge e soprattutto messo in campo tanta determinazione per regalare ai propri sostenitori una bella vittoria capace di cancellare gli ultimi turni un po' opachi della squadra cassinate, che torna a rilanciarsi prepotentemente nella corsa play-off.
Equilibrato il primo quarto, nel secondo massimo vantaggio 33-25 per i padroni di casa che sull'inerzia spingono fino al 41-32 con la bomba di Del Testa a 32'' dall'intervallo.
Nella ripresa allunga la Tsb con Panzini dall'arco, risponde Emiliano Paparella che prova a tenere a galla Cefalù. Il gap non scende quasi mai, tranne in un paio di occasioni, quando Sodero riporta i suoi a due possesi pieni. I time out di Vettese servono a ridare slancio e la Virtus porta a casa una vittoria abbastanza agevole.