Successo in volata per l'under 20 amaranto che vince proprio all'ultimo secondo il derby contro la Scuba Frosinone e aggancia i giallazzurri a quota 18, al terzo posto nel girone LT-FR.
Partenza favorevole a Ferentino che parte fortissimo su entrambi i lati del campo anche se Ceccarelli risponde prontamente, segna 11 punti nel quarto di apertura e limita i danni per Frosinone. Dopo aver chiuso sul 24-17 i primi dieci minuti, la Scuba continua nel suo momento positivo anche nella seconda frazione e recupera tutto il gap accumulato in avvio, mettendo addirittura la testa avanti sul 36-38 all'intervallo. Dagli spogliatoi i gigliati escono trasformati e volano sulle ali di Aatata che diventa un cecchino dalla lunga distanza: quattro bombe a bersaglio per il lungo amaranto mentre i frusinati vanno a bersaglio quasi esclusivamente dalla lunetta. Ferentino arriva all'ultimo riposo con sette lunghezze di margine (57-50) ma Grazzini prende per mano i suoi nel quarto conclusivo e riapre totalmente i giochi, mandando la formazione ospite anche sul +3 con 60″ sul cronometro. Stirpe tiene vive le speranze ferentinati con il canestro del -1, poi sul fallo sistematico Corsi fa 1/2 e lascia ai locali l'ultima opportunità. Dopo il timeout il pallone finisce nelle mani di Datuowei che attira su di sé la difesa e scarica molto lucidamente per Stazi, il classe 2000 non trema e brucia la sirena con la tripla che regala il derby ai suoi.

Risultato finale: Basket Ferentino 70 – Scuba Frosinone 69
Parziali: 24-17; 12-21; 21-12; 13-19
Ferentino: Dell'Uomo 5, Capuani 12, Datuowei 7, Stirpe 13, Stazi 5, Lisi, Mattoccia, Aatata 24, Lauretti 4, D'Arpino n.e., Bondatti T. n.e.
Coach: Suriano, ass.: Iacozza.
Frosinone: Corsi 3, Barletta, Bianchi 10, Grazzini 19, Ceccarelli 17, Pagliaroli 6, Marini n.e., Grande n.e., Guglielmo 14. Coach: Efficace

Roberto Caporilli
Addetto Stampa Basket Ferentino