Nella terza giornata di ritorno della D maschile di pallavolo il CUS Cassino guidati in panchina da Giovanni Torraca, ha fatto il bis dopo la splendida affermazione casalinga contro la vice-capolista Montmartre.
La cronaca
Nella tana del Roma Otto, gli universitari vogliono dare seguito alla brillante vittoria tra le mura amiche della settimana precedente e scendono in campo determinati e grintosi. Fiducia a Gianmarco Risi schiacciatore, in diagonale con Daniele Forte, al centro partono Alessandro Risi e Stefano Imperato, Carlo Di Mambro in regia e capitan Alessandro Pittiglio opposto. Punto a punto, i padroni di casa viaggiano fino al 20-17 ma i cassinati trovano il giusto spunto sorpassando 23-20 con un parziale di 6-0. Chiude facile il Cus 25-21.
I capitolini sembrano accusare il colpo e nel secondo set giocano con molta meno grinta, opponendo scarsissima resistenza agli attacchi universitari.
Con un ultimo micidiale servizio del capitano Pittiglio mandano al tappeto i locali anche nel secondo game, portandosi sul 2-0 grazie al punteggio finale di 25-18. La terza frazione inizia con una riscossa attesa da parte dei padroni di casa, ma il doppio vantaggio dei cassinati ha evidentemente fiaccato più del dovuto i romani. In pochi minuti i cassinati chiudono i conti in maniera definitiva, mandando in archivio il set con un pesantissimo 25-13 e la gara con un netto 3-0.
Coppa Lazio
A pochi giorni di distanza i cassinati tornano nuovamente in campo, ancora una volta in trasferta, ma per disputare la seconda giornata del girone di Coppa Lazio. I cussini si recano in quel di Orte per sfidare lo Sporting Club Orte 1967. I locali partono bene chiudendo il primo set 25-22. Nel secondo sono di nuovo i padroni di casa a fare la partita, i cassinati però ritrovano smalto e concentrazionepareggiando in fotocopia il set: 25-22 ma a parti invertite.
Nella terza frazione di gioco sono i cassinati a fare la lepre, ma i viterbesi recuperano e si portano in vantaggio per 2-1 grazie al tiratissimo 26-24 che chiude il game. Nel quarto parziale il team universitario mostra tutto il suo carattere e trascina la gara al tie break. Orte avanti fino a 8-7 ma gli ospiti effettuano nuovamente un sorpasso. Guadagnano più volte il match point e si ritrovano con palla facile in mano per chiudere i conti, ma il punto vittoria arriva soltanto ai vantaggi: 18-16. Per quanto riguarda la Coppa Lazio, i cassinati dovranno aspettare l'esito della gara tra Roma Volley e Sporting Club Orte 1967. In campionato invece il prossimo impegno è lo scontro diretto con la formazione capitolina del RoMan Volley.