Va a messa e le svaligiano casa. Brutta esperienza per un’anziana del Giglio. I ladri si sono introdotti in casa mentre era uscita. È bastata un’ora appena per ritrovarsi l’appartamento a soqquadro e senza più l’oro di famiglia. Anche andare a messa può essere pericoloso. I ladri ormai non si fermano davanti a niente e a nessuno.

Il modus operandi è sempre lo stesso: studiare le mosse del padrone di casa, attendere che sia uscito o che sia andato a dormire ed entrare in azione. È accaduto tutto sabato sera, al bivio traviale Giglio e Quadrozzi. I malviventi hanno preso d’assalto la casa situata proprio a due passi dall’ex Hotel Sora Laura.

La proprietaria era uscita per andare a messa, così i ladri hanno approfittato dell’assenza della donna per introdursi all’interno dell’abitazione e mettere a segno il furto. L’episodio si è verificato tra le 18 e le 19.30 quando la povera malcapitata si era recata nella vicina chiesa del Giglio per assistere alla messa serale.

È stato così che i soliti ignoti, approfittando dell’assenza della poveretta, si sono introdotti all’interno della casa dopo aver scardinato una finestra al piano terra. Una volta dentro hanno frugato in tutte le camere alla ricerca di oro, contanti e altri oggetti di valore. Trovato un po’ di gioielli,sene sono andati senza lasciare tracce. Nessuno dei vicini ha visto o sentito niente. Per la donna l’amara sorpresa al rientro dalla messa, intorno alle 19.30. Una volta in casa si è resa conto di quello che era appena accaduto. La camera da letto era completamente a soqquadro e l’oro sparito.

Non le è rimasto altro da fare che chiedere aiuto ai vicini e allertare le forze dell’ordine che, una volta sul posto, hanno ascoltato la testimonianza della vittima e raccolto qualche indizio utile alle indagini. A inizio settimana i ladri hanno preso d’assalto alcune abitazioni nella zona di Casamari, numerosi furti andati a vuoto grazie alla prontezza dei proprietari.