Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 09 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Ladri acrobati e tecnologici  si dileguano saltando tra i balconi
0

Ladri scatenati e... golosi. Prese di mira diverse abitazioni e una pasticceria

Veroli

Ladri in azione a Casamari: rubano oro, soldi e fuggono con l’auto dei proprietari. Tra venerdì e domenica sono state svaligiate 4-5 abitazioni e in una delle tante i ladri hanno “festeggiato” a base di crostata e bitter.

Indagano i carabinieri. Non si placa l’ondata di furti che sta mettendo in ginocchio la città ernica. I ladri entrano a qualsiasi ora del giorno senza paura, rovistano dappertutto e se non trovano niente compiono dispetti. Una situazione a dir poco allarmante che richiede un piano di sicurezza.

I fatti

Stando a una prima ricostruzione dell’accaduto, i ladri si sarebbero introdotti in un’abitazione di via Case Campoli, a pochi metri dall’imbocco della superstrada, mentre i proprietari (padre, madre e due figli) dormivano.

Il modus operandi è sempre lo stesso. Hanno lasciato parcheggiata l’auto in strada, con un palo all’interno pronto a fuggire. Il resto della banda ha invece messo in atto l’assalto all’abitazione. Con arnesi da scasso sono riusciti a forzare una finestra al piano terra e a introdursi in casa, avendo cura di non fare rumore.

Si sono diretti al piano superiore dove c’erano le stanze da letto e hanno iniziato a rovistare nei cassetti e negli armadi. Piuttosto ricco il bottino: gioielli, soldi contanti (oltre mille euro) e infine le chiavi dell’auto che il proprietario aveva sul comodino insieme ad altri oggetti. Trenta minuti appena per mandare nel panico un’intera famiglia e compiere un’autentica razzia. Usciti hanno trovato l’auto, una Alfa 147, nel piazzale.

Così sono fuggiti facendo perdere le tracce. Al risveglio i proprietari non hanno potuto fare altro che avvisare i carabinieri, tra la disperazione e la rabbia generale. Ma non è l’unica famiglia di via Case Campoli ad aver ricevuto la visita dei ladri. Tra venerdì e domenica notte sono state assalite diverse abitazioni ed è sparita un’altra auto, una Fiat Grande Punto.

C’è anche il caso dei ladri che dopo il furto hanno trovato il tempo di banchettare a base di crostata e crodino, così oltre al danno economico anche la beffa. Tentativo di furto fallito, invece, alla vicina pasticceria. I ladri hanno provato a entrare forzando la finestra del bagno ma è suonato l’allarme e sono scappati.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400