Si terranno domani i funerali di Alvaro Iaboni, 59 anni, dipendente del comune di Veroli, colto da malore domenica scorsa mentre era nel parcheggio del centro commerciale "Le Pigne" ad Alatri. L'ultimo saluto verrà portato alle 15 nella chiesa di Santa Maria del Giglio. 

Una tragedia consumata domenica scorsa e che si è diffusa poco dopo al Giglio, dove Iaboni viveva con la famiglia, e nella sua città e in tanti paesi dove aveva amici e conoscenti. I tanti che, anche attraverso il social network, hanno lasciato commenti di dolore e ricordo. Un uomo dal cuore grande, sempre cordiale dedito al lavoro e alla famiglia. 
Il cinquantanovenne si è sentito male domenica scorsa mentre era in auto. Era da poco uscito dal bar dove aveva controllato alcune slot machine di sua proprietà.
A lanciare l’allarme è stato un passante che ha notato la testa in una posizione innaturale, facendo poi la triste scoperta. Immediatamente sono stati contattati i soccorsi. Sul posto il personale medico che ha prestato le prime cure al dipendente comunale. Poi la corsa all’ospedale “Fabrizio Spaziani” di Frosinone. Ma inutilmente. Purtroppo Alvaro non ce l’ha fatta. Domani i funerali al Giglio di Veroli.