Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Martedì 06 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Seicento nuovi loculi in arrivoMa il cimitero cade a pezzi
0

Seicento nuovi loculi in arrivo
Ma il cimitero cade a pezzi

Veroli

Nuovi loculi per il cimitero di Viale parco della Rimembranza. Il Comune ha previsto in bilancio altri 380 mila euro per la realizzazione di 600 nuovi loculi, intervento che è già oggetto di una variante e che permetterà di recuperare altri 20 loculi e 60 colombari.
I lavori vanno avanti ma la parte monumentale cade a pezzi. L’ente, del resto, può intervenire solo per garantire la sicurezza dei luoghi, anche se è ben consapevole che è necessaria una progettazione di recupero. Ma i tempi si allungano e c’è poco da discutere: lapidi a brandelli, cornicioni che cadono dai blocchi di cemento. I cipressi tutti inclinati che rischiano di cadere. Aumentano le infiltrazioni di acqua tra una parete e l’altra, e tanti sono i fili elettrici scoperti che penzolano tra le lapidi.
Lo stato di abbandono in cui versano alcuni settori è davvero vergognoso. Non va meglio per la parte nuova che di nuovo ha ben poco. Le macchie di umidità hanno invaso interi reparti e l’intonaco continua a sgretolarsi. Le barriere architettoniche non mancano, gli scalini sono sprovvisti di strisce antiscivolo, senza contare l’enorme difficoltà per spostare la scala mobile.
L’amministrazione Cretaro si appresta a far realizzare nuovi posti, ma dei vecchi chi si occuperà? «Bisognerebbe riconoscere gli errori di progettazione per quello che è uno scempio architettonico - ha attaccato in assise il consigliere Gianfranco Rufa - È quasi impossibile arrivare ai piani più alti vista la lunga sequenza di scale. C’è poi l’acqua che scende dal soffitto delle nuove cappelle. Perciò, prima di riaprire il cantiere, è doverosa un po’ di manutenzione».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400