Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Giovedì 08 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Il Pala Coccia sogna i cerchi di Roma 2024
0

Il Pala Coccia sogna i cerchi di Roma 2024

Veroli

L’idea piace e potrebbe trovare d’accordo amministratori e cittadini. Ovviamente dipenderà tutto dalla decisione finale del Comitato Olimpico Internazionale (e del Campidoglio), ma in caso di “vittoria”, la città di Veroli spera di poter prendere parte ai prossimi Giochi.

Il Pala Coccia è una struttura adeguata e una volta realizzata sarà il secondo palazzetto del Lazio dopo il PalaEur.

La nuova “casa dello sport” potrà ospitare migliaia di spettatori ed essere perciò utilizzata non solo per i tornei di basket, ma anche per gli altri sport al chiuso o come struttura polivalente, adatta a qualsiasi manifestazioni culturali. L’idea di spostare le Olimpiadi da Roma alla periferia laziale è fortemente sostenuta anche dal sindaco di Frosinone Nicola Ottaviani che ha proposto al sindaco Virginia Raggi, in caso di rifiuto del Campidoglio, di non ostacolare la proposta delle Olimpiadi unendo i capoluoghi del Lazio Frosinone, Latina, Rieti e Viterbo ed utilizzando la periferia della provincia romana. E mentre si sogna, procedono a ritmo serrato i lavori al Pala Coccia.

«Quello che rimane – ha dichiarato il sindaco Simone Cretaro – è la realizzazione dell’area esterna alla quale si provvederà a breve. Gli interventi si trovano in una fase molto avanzata e chi ha avuto modo di visitare il Pala Coccia si è reso conto che stiamo lavorando ad una vasta area limitrofa, compresa la tensostruttura adiacente che diventerà una struttura autonoma e ulteriore rispetto al Palazzetto».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400