Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Mercoledì 07 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Rifiuta l'alcol test Denunciato dai carabinieri
0

Vuole comprare un'auto d'epoca, ma viene truffato on line

Veroli

Aveva creduto di acquistare un’auto d’epoca a buon prezzo su uno dei tanti siti internet di compravendita, ma dopo aver accreditato 350 euro sulla Post Pay di due emiliani si è accorto di essere stato truffato.

Aveva notato l’auto sul sito internet e da estimatore se ne era innamorato. Approfittando anche dell’offerta vantaggiosa, il 36enne non aveva esitato a contattare i proprietari residenti rispettivamente a Reggio Emilia e a Modena. Come acconto avevano pattuito una somma da saldare poi all’arrivo del veicolo. I soldi dovevano essere versati tramite ricarica della carta Post Pay. Non uno ma più acconti e tutti dati in diverse occasioni. Purtroppo, a fronte dei versamenti andati ovviamente a buon fine per una somma di 350 euro, i proprietari continuavano a tergiversare.

A quel punto, visto che l’auto non arrivava, l’uomo si è insospettito e si è rivolto immediatamente ai carabinieri della locale stazione che hanno avviato le indagini. I militari sono fortunatamente riusciti a risalire ai due falsi venditori che sono stati deferiti in stato di libertà alla procura della Repubblica per il reato di truffa aggravata in concorso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400