Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 11 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Corsa Cotral soppressa: gli studenti rimangono a piedi
0

Corsa Cotral soppressa: gli studenti rimangono a piedi

Veroli

Volevano andare a scuola, invece sono rimasti a piedi. Ennesima odissea per gli studenti verolani che ieri mattina hanno atteso invano la corsa Veroli-Sora. Genitori infuriati chiedono al sindaco Simone Cretaro di intervenire. «Dopo 20 minuti di attesa per strada abbiamo chiamato Cotral Frosinone e ci hanno informato che la corsa Veroli-Sora non c’era. Tutti per strada, oggi niente scuola perché la mia macchina compreso il guidatore ha 5 posti».

È iniziata così la giornata di decine di studenti che ieri mattina si erano recati alla fermata del bus e dopo un’attesa estenuante, avrebbero contattato gli uffici dell’azienda di trasporto per sentirsi rispondere che la loro corsa era ormai saltata. La polemica «È una vergogna – commenta qualche genitore - ogni giorno una scommessa ma l’abbonamento l’abbiamo pagato però!». Ed è proprio questo il punto. I genitori pagano un mensile di 25 euro, anche se il servizio non sempre è efficiente tanto che per garantire ai figli l’arrivo a scuola in orario, c’è addirittura chi è disposto a pagare di più.

«La cifra attuale, in effetti, non è altissima se si considerano i chilometri che quotidianamente si percorrono –commentano alcuni - Siamo arrivati al punto di chiedere l’aumento del costo dell’abbonamento anche di 10 euro (garantendo ovviamente gli opportuni sconti alle famiglie disagiate) pur di avere il servizio assicurato». Una situazione a dir poco paradossale, pagare di più pur di avere l’autobus garantito sia all’andata che al ritorno.

Studenti penalizzati quelli verolani che, purtroppo, non hanno le stesse opportunità dei coetanei che magari vivono a Casamari dove le corse giornaliere sono più numerose. Poi ci sono i genitori che accompagnano figli e amici fino alle Quattro Strade, 8 km dal centro che pesano a fine anno sul budget familiare. I collegamenti con Sora sono purtroppo da rivedere, un problema vecchio ma non ancora risolto. Così si sceglie di frequentare gli istituti superiori di Frosinone, dove almeno il passaggio è assicurato. «Bisogna fare qualcosa –l’appello di numerosi pendolari- anche in vista dell’istituzione dell’Alberghiero visto che i disagi non riguardano solo la tratta Veroli-Sora ma anche Sora-Veroli».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400