Discoteca abusiva alla periferia del paese, sigilli all’attività e doppio verbale al gestore e al titolare. L’operazione è stata condotta dagli agenti della Municipale.
Indagini approfondite e accurati accertamenti di polizia amministrativa, hanno permesso agli uomini del comandante Daniele De Sanctis di chiudere definitivamente quel magazzino risultato privo dell’agibilità. Un bel nome, tanta gente e biglietti regolarmente venduti all’ingresso. Peccato che il locale non aveva nemmeno una delle autorizzazioni necessarie per esercitare quel genere di attività. Così, a seguito anche di ripetuti appostamenti notturni, la discoteca è stata sanzionata e fatta chiudere, ponendo fine all’attività illecita e pericolosa per l’incolumità pubblica. Così le luci e la musica si sono presto spenti grazie all’attività solerte degli agenti di Polizia locale.

(Servizio nell'edizione del 22 gennaio)