"Essere bambini in tempo di guerra" è l’importante tema che sarà affrontato domani mattina, in occasione dell'incontro con gli autori organizzato dall'Amministrazione comunale in collaborazione con l'Istituto comprensivo di Esperia.

L’appuntamento è per le ore 10 nella sala polifunzionale del palazzo municipale. Saranno presenti gli scrittori e poeti Tommaso Lisi, che a Coreno Ausonio vive e scrive, ed Ezio D'Aprano.

La manifestazione sarà aperta con le note della canzone popolare "La battaglia di Montecassino" di Risi. Seguiranno i saluti del dirigente scolastico dell'Istituto comprensivo di Esperia, di cui le scuole di Coreno fanno parte da due anni, la professoressa Maria Parsina Giuiano, e del sindaco del paese, Domenico Corte.

Quindi, il professore Nilo Cardillo, preside emerito del liceo classico Vitruvio di Formia, illustrerà la relazione "Come difendere il presente della memoria, tra dovere di ricordare e desiderio di dimenticare".

Interveranno gli alunni della scuola media di Coreno, che proporranno una lettura di "Rodolfo" di Tommaso Lisi e di "Infanzia da sfollato" di Ezio D’Aprano, testi che hanno analizzato in queste ultime settimane. In conclusione, i professori Palmigiani e Bianchi eseguiranno "La vita è bella" di Piovani.