Tutti sanno quanto Vallecorsa sia legata al fenomeno del brigantaggio, tutti conoscono il brigante Massaroni, celebre “Robin Hood” della valle. Non tutti sanno, però, che venerdì 16 settembre alle 19 nella biblioteca comunale, verrà presentato un libro sull’argomento, ricco di spunti nuovi e interessanti: “Briganti di Ciociaria. Indagine su una congiura dimenticata”. A mo’ di investigatore, l'autore, Benedetto Lauretti, tramite ricerche nell’archivio di stato di Roma, indaga sull'omicidio del capo della finanza di Vallecorsa, patria di briganti, al tempo della Repubblica Romana. Dietro il delitto ci sarebbe una congiura ben ordita e tenuta nascosta per anni dai notabili del paese. Un giallo che torna alla luce dopo 167 anni, confermando i racconti popolari dell'epoca e smentendo le fonti ufficiali sul delitto.

Interverranno la consigliera con delega alla cultura Alessia Trani e il primo cittadino, Michele Antoniani. Un appuntamento imperdibile, per gli amanti della storia nazionale e locale e, perché no, anche per i cultori dei libri “gialli”.