Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Lunedì 05 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Paese che vai Pasqua che trovi: tutti gli eventi in programma in Provincia

La passione di Pofi, una delle passate edizioni (foto Giacomo Cestra)

0

Paese che vai Pasqua che trovi: tutti gli eventi in programma in Provincia

Frosinone

Le rievocazioni della passione, le processioni, gli appuntamenti del venerdì santo da pofi a Cassino passando per Atina, Boville, Pontecorvo, Arpino e Vallemaio.

A Pofi tra passato e presente

Appuntamento questa sera nel centro storico del borgo medievale. Una delle rappresentazioni più antiche della provincia di Frosinone, in scena dai primi anni del secolo scorso, uno degli appuntamenti irrinunciabili per tutta la comunità. Anche quest’anno Pofi organizza la Passione vivente, giunta alla 94ª edizione.

Pasqua con Giotto, visite guidate e gastronomia a Boville Ernica

Al via oggi a Boville Ernica la tredicesima edizione della manifestazione “Pasqua con Giotto”. Si parte stasera con la Passione vivente. Domani un convegno archeologico al Museo civico di S. Francesco per riscoprire le bellezze archeologiche. Per la domenica di Pasqua sono previste le visite guidate nel borgo, custode del famoso mosaico di Giotto e non solo, ma soprattutto nel castello Filonardi, ora monastero di clausura. Gustosi pranzi verranno preparati nei ristoranti del territorio. Ma la vera giornata frizzante Pasquetta. Tra i tanti eventi, per chi vorrà si potrà praticare il trekking. Poi mercatini e attrazioni per i bambini.

Il centro di Atina diventa un teatro

Come nelle altre edizioni, il centro storico di Atina questa sera sarà la naturale scenografia della rappresentazione che si avvale dell’organizzazione di mons. Domenico Simeone, parroco della cattedrale di S. Maria Assunta e della partecipazione di decine di attori e figuranti guidati dalla regia del prof. Roberto Petrilli che quest’anno riferirà il copione al Vangelo di Luca.

Via Crucis a Cassino in pieno centro

La tradizione processione per le vie del centro urbano animerà la Santa Pasqua a Cassino. Il Crocifisso attraverserà l’intero centro urbano, partendo dalla chiesa di Sant’Antonio in piazza Diamare per attraversare viale Dante e Corso della Repubblica. Silenzio e preghiera per rivivere la passione del Cristo Salvatore. Il giorno di Pasqua, alle 11.30 alla chiesa madre, la celebrazione eucaristica, sarà presieduta dal vescovo della diocesi Gerardo Antonazzo.

Cristo morto a Pontecorvo

La città di Pontecorvo si prepara a festeggiare la solennità della Pasqua con appuntamenti suggestivi, ispirati alla più antica tradizione. Questa sera, alle ore 19, ci sarà la celebrazione della passione e morte del Signore: ma l’appuntamento più atteso è quello delle 20 quando è in programma la processione di Cristo Morto e della Madonna Addolorata. Domani notte, invece, alle 23 prenderà il via la solenne veglia pasquale nella cattedrale di San Bartolomeo.

La passione di Gesù con attori amatoriali nelle stradine di Vallemaio

Questa sera alle 20 va in scena a Vallemaio la rappresentazione della Passione di Cristo curata dall’associazione “L’Aspa”. Prima della solenne cerimonia eucaristica, presieduta dal parroco don Alessandro Gabor, attori amatoriali del paese ripercorreranno le ultime tappe della vita di Gesù Cristo. Un momento di profonda riflessione, di preghiera e di immedesimazione.

Processione ad Arpino, suggestioni in notturna

È in programma questa sera, nel cuore di Arpino, la suggestiva processione del Venerdì Santo che, dalla Chiesa della Pietà, percorrerà le strade del caratteristico centro storico. L’appuntamento è alle ore 20.15.

Passione vivente a Castrocielo

Il centro storico si trasforma in Gerusalemme. Tradizione, storia e scene suggestive: Venerdì Santo torna la Passione Vivente di Castrocielo, giunta alla XXXVIII edizione. L’appuntamento è stasera alle 20.30 a Castrocielo, quando nelle vie del centro verrà rappresentata l’antica Gerusalemme e gli ultimi momenti della vita di Gesù come l’Ultima Cena, l’Orto degli Ulivi, il Processo e la Crocifissione. La manifestazione è organizzata dalla Pro loco di Castrocielo in collaborazione con la Parrocchia di Santa Lucia. Tradizione e storia rivivono a Castrocielo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400