Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Lunedì 05 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Venerdì sera arriva la grande boxe Sul ring anche Marino Bucciarelli
0

Venerdì sera arriva la grande boxe
Sul ring anche Marino Bucciarelli

Ceccano

Sarà la Scuola Media Gizzi in Via Gaeta ad ospitare la grande serata di boxe a Ceccano, con tanti match dilettantistici e due confronti tra professionisti. L’attesa è enorme, soprattutto per il pugile professionista Marino Bucciarelli, che dovrà vedersela con Maurizio Amedeo, per la categoria dei superwelter. La rassegna, organizzata dalla Bucciarelli Boxe e da “Chocolat”, offrirà un menù davvero ghiotto ai tanti appassionati della Ciociaria.

Il via è previsto intorno alle 18,30, con i dilettanti che si daranno battaglia in tanti confronti di notevole interesse. Con i ceccanesi Alessio Pompili e Iacopo De Camillis, portacolori della Bucciarelli Boxe, saliranno sul ring anche Antonio Di Mario, dilettante prima serie, gli altri ceccanesi Fabrizio Piroli, Matteo Filoni, Andrea Arduini e Marco Orsini, nonché il frusinate Davide Iacovissi e il portacolori della Quadrini, Danilo Sperduti. Una nutrita pattuglia ciociara che sicuramemente onorerà l’impegno con grande slancio, visto che potrà beneficiare del tifo dei sostenitori locali. Interlocutori saranno in prevalenza pugili di Roma, Ciampino e Latina. Cardillo e Solito saranno invece i pesi massimi che si batteranno nel sottoclou, nell’altro incontro professionistico, sulle 4 riprese.

In merito al match di Bucciarelli abbiamo ascoltato il parere di Giuseppe, padre e allenatore di Marino, che così inquadra il confronto: «Stiamo compiendo un percorso di avvicinamento ai traguardi che Marino sente di poter ancora inseguire. Naturalmente i quattro anni di inattività impongono una certa cautela ed una gradualità negli impegni. Dopo il primo match della sua seconda carriera, che personalmente ritengo sia stato soddisfacente e persino superiore a ogni aspettativa, vogliamo vedere ora dei progressi ulteriori, per proiettarci verso il titolo italiano, che resta l’obiettivo reale di Marino».

Nei giorni scorsi la Bucciarelli Boxe è stata impegnata nella fase regionale dei campionati italiani dilettanti ed è arrivata una grande soddisfazione, con il successo di Gabriele Capoccetta nella categoria 52 chilogrammi Youth. Il pugile ceccanese ha battuto per ko tecnico alla seconda ripresa Matteo Aramini, pugile di Albano, laurendosi campione regionale e guadagnando il visto per la fase interregionale di Foligno, che poi qualificherà i vincitori per le finali nazionali. «E’ una grande gioia per noi questa affermazione di Gabriele, un ragazzo serio e di talento, che sicuramente si farà valere anche nella fase interregionale. Sono contento per lui ma in questa sede voglio rivolgere un elogio anche a Yari Salvatori, che è stato sconfitto in finale ma che in realtà era stato inizialmente dichiarato vincitore contro Andreozzi. Anche per lui prevedo un futuro ricco di soddisfazioni». Chiusura su Matteo Rosi, che invece è stato impossibilitato ad esprimere sul ring le proprie possibilità per via di una febbre davvero poco opportuna, proprio alla vigilia della semifinale: «Veramente sfortunato il nostro Matteo, ma purtroppo questo sport non ti consente voli pindarici, se non sei in perfette condizioni sul ring non puoi salire».

L’appuntamento per tutti gli amanti della boxe è per venerdì, alle 18,30, in Via Gaeta. Si annuncia una serata ricca di match interessanti e con tanti ragazzi di buone prospettive ad affrontarsi sul ring.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400