Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 03 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Arriva l’Empoli Le strade rimangono aperte

La Questura di Frosinone

0

Arriva l’Empoli
Le strade rimangono aperte

Frosinone

Non è una gara ad alto rischio come potevano essere le precedenti.

Non si attendono folle di tifosi ospiti. Per questi motivi la Questura di Frosinone ha deciso di rivedere il piano di sicurezza in vista della di calcio tra Frosinone ed Empoli che si disputerà domani pomeriggio alle 19.
Ieri si è riunito, infatti, in Questura il Gos presieduto dal Vicario del Questore Dott. Navarra.
Durante la riunione il nuovo responsabile del Gos, che subentra al Vice Questore Aggiunto Dott.ssa Marrazzo, ha comunicato a tutti i presenti le informazioni acquisite dalla squadra tifoserie della Digos sulla trasferta dei tifosi.
Per la partita infrasettimanale non si prevede una grossa affluenza di supporter ospiti.
Proprio per questo motivo e per il non elevato livello di criticità dell’incontro la Questura non ha adottato limitazioni relative alla chiusura delle strade.

«Si è sempre ragionato infatti - si legge in un nota diffusa dagli uffici di via Vado del Tufo - nell’ottica di ridurre al minimo il disagio per i cittadini e così per la partita in questione le strade interessate al transito della tifoseria ospite saranno chiuse solo temporaneamente consentendo quindi ai cittadini la libera circolazione.
Nonostante il livello di criticità dell’evento non sia elevato nulla è stato sottovalutato perché tutto possa svolgersi in piena serenità senza urbative per l’ordine e la sicurezza pubblica, in modo tale che l’eventosia una “festa”».

In occasione delle precedenti partite (Torino e Roma) si era sollevato un vespaio di polemiche e anche di malumori, soprattutto da parte dei commercianti, almeno quelli che hanno l’attività nei dintorni dello stadio Comunale, che si sono sentiti molto penalizzati dalla chiusura delle strade, dal divieto di circolazione e dal divieto di parcheggiare nei pressi dell’impianto di via Marittima. Uno stato di cose che rende ancor più necessario il trasloco dello stadio dal centro della città alla periferia non solo per una migliore gestione dell’ordine pubblico, ma soprattutto per non creare troppi disagi alla cittadinanza in occasione delle gare interne del Frosinone

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400