Tre gli ex calciatori del Frosinone Calcio che prenderanno parte all'Europeo in programma a partire dall'8 giugno. In Francia ci sarà il centravanti Martins Citadin Eder, chiamato dal tecnico dell'Italia Antonio Conte. La punta, oggi in forza all'Inter, è stato uno dei calciatori più amati dalla tifoseria giallazzurra. Con i canarini ha militato nel campionato cadetto siglando complessivamente venti marcature. Ha lasciato un ottimo ricordo anche Migjen Basha, convocato dalla Svizzera. Con i ciociari nel 2009/2010, trentotto gettoni e tre reti. All'importante manifestazione sportiva prenderà parte pure Arlind Ajeti, roccioso difensore inserito nella lista di De Biasi con la rappresentativa albanese. Ajeti è reduce da un'annata nel Frosinone con sedici gare disputate e un gol realizzato.

Per quel che concerne, invece, il campionato mondiale bisogna registrare la presenza di Zlatko Dedic, attaccante classe 1984, in Sudafrica nel 2010. La punta, quarantanove partite totali e otto gol con la Slovenia, siglò la marcatura decisiva proprio per quella qualificazione. In occasione del match di ritorno con la Russia (uno a zero). Con i giallazzurri ha giocato dal 2007 al 2009 con, in questo lasso di tempo, una breve parentesi nel Piacenza.