Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 09 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Bilancio alle 17 in ConsiglioE il clima già inizia a scaldarsi

Il Comune di Sora

0

Bilancio alle 17 in Consiglio
E il clima già inizia a scaldarsi

Sora

Un bilancio pre-elettorale e, per questo, tema di dibattito molto infuocato.

Si annuncia al calor bianco la riunione dell’assise cittadina convocata per oggi alle 17.
Tra gli importanti punti all’ordine del giorno del consiglio comunale c’è, infatti, la discussione sul bilancio di previsione 2015/2017 e la relativa relazione previsionale e programmatica. Trattandosi, in pratica, delle idee e dei propositi che intende mettere in cantiere l’amministrazione comunale anche nel periodo che va da oggi fino alla primavera prossima, quando nella città in riva al Liri si svolgeranno le elezioni per il rinnovo del consiglio comunale e per scegliere il nuovo sindaco (o confermare l’uscente nel caso di ricandidatura di Ernesto Tersigni), è evidente che l’opposizione si sente chiamata a dare battaglia mettendo in evidenza quello che ritiene migliorabile, mentre la maggioranza dovrà darsi da fare per spiegare la bontà delle scelte amministrative intraprese e da intraprendere da qui alla fine del mandato. Per questo c’è attesa per un dibattito infuocato che però potrebbe anche far intravedere qualche scenario politico-elettorale futuro, soprattutto in tema di alleanze.
Ad oggi, infatti resta da chiarire ancora se il Pd andrà compatto con Tersigni oppure si spaccherà come quattro anni fa. E poi se Forza Italia ha deciso o meno di appoggiare, per la candidatura a sindaco, Roberto de Donatis entrando definitivamente nella coalizione già in fase di allestimento. E poi cosà faranno i distefaniani? Gli uscenti del Ncd saranno tutti ricandidati oppure ci sarà qualche passo indietro più o meno voluto o imposto? Questioni che meritano di essere approfondite magari già stasera. In consiglio si parlerà anche di verifica della quantità e qualità di aree e fabbricati da destinarsi alla residenza, alle attività produttive e terziarie, che potranno essere ceduti in proprietà o in diritto di superficie. E poi si discuterà di programma degli incarichi di collaborazione autonoma 2015, dell’approvazione del Programma Triennale dei Lavori Pubblici 2015-2017 ed elenco annuale 2015 e, infine, l’istituzione della Centrale Unica di Committenza con l’approvazione della Convenzione tra i Comuni aderenti. Temi resi interessanti anche dagli incerti equilibri del 9-8, sempre pericoloso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400