Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 09 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Azienda digitale da primato: Google visita la “Stefano Abbate”

Da sinistra: Giacomo Verde, Stefano Abbate, Francesca Simeoni e Marco di Cosmo

0

Azienda digitale da primato: Google visita la “Stefano Abbate”

Sora

La troupe di Google in visita a un’azienda sorana, la “Stefano Abbate” di via San Giuliano Sura, per raccontare un’eccellenza in digitale, una delle tre imprese italiane selezionate dal colosso americano del web per l’innovazione digitale.

Le aziende del made in Italy hanno bisogno di rivolgersi ad un mercato ampio come quello di internet. Specialmente in Ciociaria, dove le imprese che hanno un sito web sono poche e mancano di una strategia digitale. Un’esigenza, questa, percepita dalla Camera di commercio di Frosinone che da un anno sposa il progetto “Eccellenze in Digitale” (sottoscritto da Google e Unioncamere) mettendo a disposizione delle aziende due digital strategist, Marco Di Cosmo e Francesca Simeoni.

L’impegno dell’ente camerale nell’accompagnare le imprese sul web ha registrato a livello nazionale un successo tale da attirare l’attenzione di Google. Sono 150 le imprese digitalizzate nel Frusinate fino a marzo 2016, di queste realtà la maggior parte ha trovato nuovi clienti online. In particolare, la “Stefano Abbate” di Sora ha colto i frutti del progetto e per questo è stata selezionata da Google come una delle aziende modello dell’innovazione digitale.

Con il progetto “Eccellenze in Digitale”, l’impresa sorana ha elaborato una strategia per trovare nuovi clienti online interessati all’arredamento in tessuto artigianale che ha permesso di triplicare il numero di contatti interessati. Da marzo in azienda c’è anche Giacomo, 25enne di Pignataro Interamna, arrivato col progetto “Crescere in Digitale”, realizzato dal Ministero del Lavoro con Google e Unioncamere. Il presidente della Camera di commercio Marcello Pigliacelli si mostra sodddisfatto: «È la dimostrazione che abbiamo scelto la strada giusta - dice - Le eccellenze in digitale sono uno straordinario successo e rappresentano un’opportunità irripetibile».

L’iniziativa registra un boom di iscritti in tutta Italia ma non in Ciociaria, dove sono ancora poche le richieste per lo stage in azienda patrocinato dalla Camera di commercio con un rimborso di 500 euro al mese (per sei mesi). Il progetto prosegue per tutto il 2016. I giovani interessati possono iscriversi su www.crescereindigitale.it.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400