Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 10 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Polizia
0

Poliziotti aggrediti da un gruppo di rom: scattano gli arresti per quattro zingari

Sora

Poliziotti accerchiati e aggrediti da una banda di rom, scattano le manette per quattro zingari. Due uomini e due donne di etnia rom sono stati fermati dalla Polizia di Stato nella serata di ieri, a termine di una caccia all'uomo condotta dalla Polizia del Commissariato di Sora supportata dalla Squadra Mobile della Questura di Frosinone.

La Questura in una nota chiarisce l'esatta dinamica dell'aggressione che ieri sera ha fatto finire due poliziotti all'ospedale. Un’auto “civetta” del Commissariato di Polizia di Sora era appostata in una zona periferica della città, località Pontrino, per uno specifico servizio di prevenzione e repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti. I due agenti in servizio, un uomo e una donna, stavano monitorando una situazione sospetta nelle vicinanze di un'abitazione quando all’improvviso un’autovettura si ferma davanti alla loro volante e due uomini di etnia rom, residenti a Sora, riconoscono uno dei due poliziotti e cominciano ad inveire contro di lui. L’agente scende dall’auto di servizio e i due gli si scagliano contro colpendolo con calci e pugni, dandosi poi alla fuga.

Mentre la collega chiede ausilio alla sala operativa, il poliziotto colpito risale in macchina e si mette all’inseguimento. In ausilio della Polizia sorana sono accorsi anche i gli agenti della Squadra Mobile di Frosinone. I due fuggitivi sono stati bloccati presso il locale ospedale, dove erano stati raggiunti da altri appartenenti alla comunità Rom. In tutto sono stati effettuati quattro arresti, due uomini e due donne che, condotti presso il Commissariato, dovranno ora rispondere davanti all’Autorità Giudiziaria dei reati di minaccia, lesioni aggravate e oltraggio a pubblico ufficiale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400