Telefona all'ex moglie e le chiede di raggiungerlo a casa. La donna, 55 anni, va all'incontro non immaginando che da lì a poco si sarebbe scatenato l'inferno. Dopo una violenta discussione, lui, 69 anni, la rinchiude in una stanza, la minaccia e la aggredisce. Solo grazie al tempestivo intervento di una vicina di casa e l'arrivo dei carabinieri e' stato evitato il peggio. L'uomo è stato arrestato, la donna è finita in ospedale. È successo questa mattina. 

(Servizio nell'edizione del 28 gennaio)