Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Giovedì 08 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Festival dei conservatori, sale l'attesa per la finale

La precedente edizione del Festival nazionale dei Conservatori

0

Festival dei conservatori, sale l'attesa per la finale

Frosinone

Alla fine ne resterà uno solo. “Glutenfree Trio” del Conservatorio “Luisa D’Annunzio” di Pescara (con punteggio 98,3 su 100 nelle eliminatorie), Giuliano Gabriele Ensemble del Conservatorio “Licinio Refice” di Frosinone (97,7 su 100) e “Step Two”, formazione musicale mista dei Conservatori “Santa Cecilia” di Roma e “Giovan Battista Martini” di Bologna (96,1 su 100), si contenderanno domenica sera, sul palco di piazzale Vittorio Veneto, la vittoria nella quarta edizione del “Festival dei Conservatori - Città di Frosinone”.

Un’edizione di grande livello quella di quest’anno che ha visto performance di qualità, giurati straordinari e ospiti d’eccezione. Sarà una lotta all’ultima nota e sarà davvero complicato scegliere il migliore. Intanto, nell’attesa di conoscere il trionfatore del 2016, il Festival ha inaugurato da ieri sera la sua sezione europea.

La grande novità di quest’anno, infatti, è la presenza di Conservatori stranieri con performer provenienti da vari Paese del vecchio continente. Ieri si sono esibiti i musicisti provenienti da Helsinki (Finlandia). I “Paradise”, questo il nome del gruppo, hanno affermatodi ispirarsi a stili diversi, come free, noise, jazz, pop ed elettronica; esplorano i generi con l’intento di trascenderli e creare qualcosa di unico.

Questa sera sarà la volta, invece, degli ospiti provenienti da Berlino, città evocata sin dal nome del gruppo: “Jazz aus Berlin”. Saliranno sul palco di piazzale Vittorio Veneto Musina Ebobissé, Olga Amelchenko, Athanasios “Thanos” Karakantas, Antonello Marafioti e Davide Marafioti.

Domani sarà il turno di musicisti francesi. Per la serata finale sono previste altre importanti sorprese che gli organizzatori non vogliono rivelare. Ed allora per togliersi ogni dubbio e il tarlo della curiosità l’appuntamento, quindi, è, inevitabilmente, per domenica alle 21.15, a piazzale Vittorio Veneto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400