Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Giovedì 08 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Ici e Tarsu, il Comune chiede scusa per le cartelle pazze

Una cartella per il pagamento della tassa sulla raccolta dei rifiuti

0

Ici e Tarsu, il Comune chiede scusa per le cartelle pazze

Boville Ernica

Accertamenti Ici e Tarsu. L’amministrazione comunale chiede scusa ai contribuenti per le cosiddette cartelle pazze.  La colpa è dell’organico ridotto. Così è stato giustificato l’arrivo di raccomandate anche agli utenti in regola con il pagamento. È possibile fare ricorso, ma come verranno recuperati i 10 euro di spesa? Gli accertamenti retroattivi sull’immondizia e sull’Ici continuano a far infuriare i cittadini. «Accertare il corretto pagamento delle imposte locali – affermano dal gruppo di maggioranza - è un preciso obbligo di legge e un dovere per i responsabili degli uffici comunali, pena la condanna della Corte dei conti. È anche il mezzo per rendere l’imposizione fiscale più equa possibile. Eventuali errori sui controlli sono da mettere in conto, visto l’organico ridotto dell’Ufficio, e chiediamo anticipatamente scusa agli eventuali malcapitati. Gli addetti ai lavori sono comunque a completa disposizione per la immediata correzione degli stessi». Intanto però la polemica infuria.

(Servizio sull'edizione dell'11 gennaio)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400