Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 09 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Ventiquattrenne litiga con la sorella e incendia l'abitazione, arrestato
0

Ventiquattrenne litiga con la sorella e incendia l'abitazione, arrestato

Fontana Liri

Attimi di terrore vissuti ieri sera in un'abitazione a Corso Trieste, nel comune di Fontana Liri. Dopo una lite con la sorella, un ventiquattrenne di origine albanese, ha dato fuoco alla casa. Lui è stato arrestato e l'abitazione al momento è inagibile. È quanto accaduto intorno all'una di notte. Stando a una prima ricostruzione dei fatti, il giovane dopo una furibonda discussione con la sorella, ha appiccato il fuoco. Tutti i familiari si sono rinchiusi in una stanza e hanno chiamato i soccorsi. I vigili del fuoco hanno lavorato per ore al fine di domare il rogo. In casa era presente anche una bombola del gas, ma fortunatamente non è esplosa. Sono arrivati anche gli uomini dell'Arma per ricostruire l'esatto dinamica dell'accaduto. Per il ventiquattrenne sono scattate le manette. Sul posto questa mattina sono tornati i pompieri, insieme agli ingegneri del comune per valutare l'agibilità dell'abitazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400