Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 09 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Sequestrato per ore davanti ai figli  Rapinato e colpito con il calcio della pistola
0

Sequestrato per ore davanti ai figli
Rapinato e colpito con il calcio della pistola

Ceprano

In tre, con la pistola in pugno, hanno terrorizzato un imprenditore, M.S., di Ceprano e i due figli minorenni. Lui è stato sequestrato per ore, legato e colpito alla testa con il calcio dell'arma, davanti agli occhi dei bambini. La banda è entrata in azione nella notte nell'abitazione di via Campolungo, sulla provinciale a confine con Strangolagalli. I banditi hanno fatto razzia di oro, orologi, tablet, vestiti, computer e altri oggetti di valore. Una volta messo insieme il bottino, i malviventi sono fuggiti facendo perdere le loro tracce. Solo alle 4 l'imprenditore, che lavora nel campo dell'edilizia, è riuscito a lanciare l'allarme e a chiamare il 112. Sul posto sono arrivati i carabinieri del reparto operativo di Frosinone e i colleghi della Compagnia di Pontecorvo, per i rilievi di rito e per trovare elementi utili a dare un nome e un volto agli autori del colpo. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400