Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Mercoledì 07 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









L’ingresso dei bagni pubblici di Veroli
0

Bagni pubblici in totale abbandono
Necessari interventi di manutenzione

Veroli

Bagni pubblici abbandonati a se stessi: occorrono più controlli e un restyling affinché i servizi siano realmente fruibili dai verolani.
Dopo le numerose proteste dei cittadini sullo stato di totale abbandono e degrado in cui versavano i servizi igienici accanto a Porta Romana, da un po’ di tempo sembrano essere più puliti anche se restano inavvicinabili.
Chi ha urgenze fisiologiche preferisce comunque rivolgersi a bar e ristoranti, piuttosto che mettere piede in quei bagni spesso maleodoranti e malfunzionanti.

La carta igienica e il sapone non ci sono mai, così accade che chi si trova ad entrare per necessità è presto costretto a fare marcia indietro. «L’erogatore del sapone è sempre vuoto –riferisce qualcuno - la carta non c’è mai e l’acqua non esce, tutte condizioni che li rendono di fatto inagibili».
Il martedì di mercato chi cerca un bagno continua ad affollare i bar.
Stessa sorte per i turisti per i quali quei servizi dovrebbero essere al massimo dell’efficienza e invece niente.
«I bagni pubblici sono inutilizzabili - commentano altri cittadini -.
Pochi giorni fa erano intasati e maleodoranti.


Passi per il sapone e la mancanza di carta igienica, ma rischiare di rimanere chiusi dentro perché anche le porte sono difettose non va certo bene. La struttura c’è ma va tenuta bene altrimenti meglio chiudere tutto. Sistemare i sanitari potrebbe essere un primo passo visto che sono tutti vecchi e malandati»

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400