Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Lunedì 05 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Il convento di San Pietro Apostolo
0

Muro del convento crollato
La giunta Ciccone chiede i danni

Pofi

Crollo della cinta muraria di San Pietro Apostolo, il Comune di Pofi è pronto ad un’azione giudiziaria per il ristoro dei danni subiti. L’amministrazione Ciccone, infatti, ha ritenuto troppo basso l’assegno che l’assicurazione ha offerto all’ente a titolo di risarcimento. Il Comune, infatti, si era accollato una serie di spese per il puntellamento del muro, evacuazione e collocamento in albergo di alcuni residenti che, nel gennaio del 2013, erano stati evacuati.

Il cedimento
aveva provocato
l’evacuazione
dei residenti e problemi di illuminazione

Ma non solo, i danni provocati dal crollo avevano interessato anche l’impianto della pubblica illuminazione. Lo scorso maggio la nota con la quale l’assicurazione comunicava la disponibilità a rimborsare poco meno di diecimila euro è stata respinta al mittente. La giunta, con propria delibera, ha così incaricato l’avvocato Barbara Bartoli di recuperare le somme per i lavori effettuati dalle varie imprese intervenute per il crollo. Per tale incarico l’amministrazione ha impegnato mille euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400