Arrivavano con una Fiat Uno che parcheggiavano nei pressi delle Poste. Poi sfoderavano una motosega e assaltavano gli uffici postali. Confermate le condanne in primo grado per i frusinati Antonio Verdicchio a 6 anni e 4 mesi e Gianni Pizzutelli a 4 anni e 8 mesi, nonché per l’arpinate Cosimo Buono a 2 anni e 6 mesi. È quanto ha deciso ieri la Corte d’Appello di Roma.

Confermate anche in appello le tre condanne inflitte a Verdicchio,  Pizzutelli e Buono dal tribunale di Frosinone
La banda è accusata di aver assaltato tre uffici postali a Veroli, Arnara e Sabaudia con le pistole e la singolare arma