Le scuole di Pontecorvo restano al freddo e il sindaco Anselmo Rotondo dispone la chiusura fino alla risoluzione del problema. Stamattina è divampata ancora una volta la polemica per il mancato funzionamento degli impianti di riscaldamento all'interno degli istituti superiori. Studenti e genitori sono andati su tutte le furie chiedendo un intervento immediato delle istituzioni per risolvere tale problematica.

Il sindaco Rotondo ha deciso di dire "basta" e, dopo aver informato il Prefetto Emilia Zarrilli e i carabinieri, ha emesso una ordinanza con cui ha chiuso la scuola. Le porte dell'istituto resteranno sbarrate fino a quando non sarà risolto il problema che blocca l'accensione degli impianti di riscaldamento.