Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 03 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Giulia accelera: mette il turbo all’Alfa e a Cassino

L'Alfa Giulia a Piedimonte

0

Giulia accelera: mette il turbo all’Alfa e a Cassino

Piedimonte San Germano

Dopo il leggero calo di ottobre, la Giulia prodotta nello stabilimento Fca di Piedimonte San Germano continua a trainare le vendite e, di conseguenza, il territorio.

Ieri il ministero dei trasporti ha infatti diramato i dati di vendita nel mese di novembre: il Biscione, trainato appunto dalla berlina, cresce del 35,6%. Anche a novembre il risultato ottenuto da Fiat Chrysler Automobiles in Italia è migliore rispetto a quello del mercato. Infatti, le immatricolazioni di Fca nel mese sono state oltre 41.300, il 10,4% in più rispetto a novembre 2015, in un mercato che, con quasi 146 mila registrazioni, è cresciuto dell'8,2% nel confronto con lo stesso mese di un anno fa.

Nei primi undici mesi dell'anno, Fiat Chrysler Automobiles ha registrato 491.200 vetture, il 18,7% in più nel confronto con lo stesso periodo dell’anno scorso: anche in questo caso la crescita è migliore rispetto a quella ottenuta dal mercato che, con 1 milione 700 mila registrazioni, è cresciuto del 16,5%. La stima di crescita prevista per il 2016 si attesta dunque a circa il 20%, ma questo dipenderà da come andrà dicembre che in genere non è un mese favorevole per le immatricolazioni di auto nuove. Ottimo novembre per Alfa Romeo che ha immatricolato 3.300 vetture, il 35,65% in più nel confronto con lo stesso mese del 2015, per una quota al 2,3% in aumento di 0,5 punti percentuali rispetto all’1,8 per cento di un anno fa. Nei primi undici mesi del 2016 il marchio Alfa ha registrato 33.400 vetture: il 17,6% in più rispetto al 2015. La significativa crescita delle registrazioni in novembre è dovuta soprattutto alle vendite della Giulia, in aumento costante e con un trend fortemente positivo. Alfa invece, così come tutto il gruppo Fca, cala negli Usa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400