Arrestato un 52enne di Torrice per possesso di droga ai fini di spaccio. I carabinieri di Ripi ieri hanno fermato l'uomo, già censito per reati contro il patrimonio e la persona, trovandolo in possesso di un ingente quantitativo di marijuana.

In particolare, a seguito della perquisizione domiciliare eseguita sia nella sua abitazione che in quella adiacente (sempre nella sua disponibilità), i militari operanti, rinvenivano e sequestravano ben 22 kg di marijuana (tra stupefacente pronto alla vendita, piante e semi). Nel corso della predetta attività, altresì, venivano rinvenuti e sequestrati una macchina per sottovuoto con annesse buste, tre bilancini elettronici di precisione, una lampada per la coltivazione ed una scatola contenente 50 proiettili cal. 9x21. L’uomo, espletate le formalità di rito, veniva posto al regime degli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo che verrà svolto domani.