La paura è tanta e gli anziani nel corso delle ultime ore hanno guardato con particolare sospetto gli sconosciuti che si aggiravano nei pressi delle loro abitazioni.

Questo il risultato del raggiro messo a segno lunedì mattina a Pontecorvo in zona Melfi. Proprio lì un uomo e una donna sono riusciti a convincere un’anziana raccontando una storia di indigenza. Una storia strappalacrime dove la ragazza, bionda e dai lineamenti minuti, ha spiegato di essere disponibile anche a fare le pulizie pur di guadagnare qualche soldo. Una volta all’interno dell’abitazione, però, la coppia ha ripulito la vittima.

Dopo l’ennesima truffa ai danni di anziani ieri l’allerta era alta. In molti hanno guardato con sospetto persone estranee e figli e nipoti hanno raccomandato ai propri cari di non aprire la porta. La raccomandazione, però, è sempre una: chiamare subito le forze dell’ordine all’occorrenza.