Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 03 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Festa patronale finisce a botte Furibonda lite in piazza Padre Pio

Carabinieri in azione

0

Entrano in casa e rubano tutto. Anziani ingannati da una coppia

Pontecorvo

Hanno bussato a casa di diverse persone, nella popolosa località di Melfi a Pontecorvo, raccontando della loro situazione di indigenza e della necessità di lavorare. È la storia di un uomo e una donna che, nella mattina di ieri, hanno chiesto aiuto a chi rispondeva al citofono o si avvicinava al cancello.

Lei, ragazza bionda e dai lineamenti minuti, ha anche affermato di essere disponibile a fare la “donna delle pulizie” pur di guadagnare qualche soldo. Racconti che hanno fatto breccia nel cuore e nella buona fede di persone anziane che hanno fatto entrare la coppia in casa. Quell’uomo e quella donna non erano bisognosi, ma malviventi pronti a mettere in atto una vera e propria truffa.

I fatti si sono svolti nella mattinata di ieri. Un giorno come tanti di inizio ottobre. Un giorno di mercato dove molti cittadini hanno deciso di fare un giro tra le bancarelle. Ad aggirarsi lungo le strade della città fluviale, però, c’era anche una coppia. Un uomo e una donna con visi non familiari ma a cui nessuno ha prestato particolare attenzione.

I due si sono recati in località Melfi, la zona che unisce il comune di Pontecorvo con la confinante Roccasecca, e proprio lì hanno iniziato un lungo percorso casa per casa. Con meticolosa attenzione hanno scelto i citofoni e i campanelli da suonare. Nel loro mirino c’erano in particolar modo le persone anziane. Proprio a loro hanno raccontato una storia ricca di drammaticità. I due hanno spiegato di essere bisognosi, di non avere soldi e di cercare disperatamente qualche lavoro per poter guadagnare pochi euro.

La ragazza, bionda e dai lineamenti delicati che qualcuno identifica come lineamenti dell’est, ha affermato di essere disponibile anche a fare la “donna delle pulizie” pur di poter avere qualche soldo. Storie commoventi e strappalacrime che sono riuscite a fare breccia nel cuore di una anziana che ha fatto entrare la coppia in casa. Ma è stato esattamente in quel momento che i due si sono trasformati. Da dolce coppia in cerca di aiuto a malviventi senza scrupoli. Una volta all’interno dell’abitazione hanno fatto razzia di tutto quello che sono riuscita trovare.

Oggetti in oro, preziosi e denaro contante. Un vero e proprio blitz realizzato in pochissimi minuti e che ha permesso ai due di svaligiare la casa dell’anziana signora. Una volta messo a segno l’ignobile gesto si sono letteralmente dileguati. A quel punto l’anziana donna ha chiamato i parenti lanciando subito l’allarme. Ma della coppia non c’era più nessuna traccia.

Una storia che ha fatto subito il giro della città fluviale mettendo in guardia tutti dalla presenza di questa “coppia di malviventi”. Anche dai social è stato rilanciato quanto accaduto e tutti hanno invitato a chiamare subito le forze dell’ordine nel caso in cui i malintenzionati vengano avvistati.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400