Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Giovedì 08 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Dinamica sotto la lente. Nominati i tecnici per la morte di Battisti
0

Dinamica sotto la lente. Nominati i tecnici per la morte di Battisti

Ceprano

Ieri l’autopsia sulla salma di Mario Battisti, il muratore di 59 anni rimasto vittima dell’incidente di domenica scorsa sulla regionale 82 Valle del Liri. Sempre nella giornata di ieri sono stati nominati, oltre al medico legale, l’ingegnere che si occuperà della ricostruzione cinematica dell’incidente ed il tecnico di parte della famiglia Battisti assistita dall'avvocato Roberto D'Auria.

Entro 60 giorni dovranno essere depositate la perizia medico-legale e la ricostruzione del sinistro. In queste ore la famiglia attende la restituzione della salma per poter fissare i funerali. Ricordiamo che l'incidente si è verificato nella mattinata di domenica scorsa; il cinquantanovenne in sella alla sua Honda 250 percorreva la Valle del Liri in direzione di San Giovanni Incarico quando, giunto in prossimità dell'incrocio con via Valle Toniche, si è scontrato con una Lancia Y guidata da un ragazzo del che è uscito praticamente illeso dallo schianto.

L’uomo è stato sbalzato dalla moto ed è ricaduto a terra pochi metri più avanti. È morto sul colpo. Molto probabilmente la salma sarà restituita oggi alla famiglia, straziata dal dolore. Come pure è addolorata l’intera città di fronte alla morte improvvisa e prematura di Mario, un uomo molto conosciuto, di grande compagnia, entrato in molte case cepranesi per effettuare lavori di muratura.

Il tragico incidente di domenica ripropone il problema della pericolosità della strada regionale 82 Valle del Liri, troppo spesso macchiata di sangue, percorsa quotidianamente da vetture e autocarri che si spostano a livello locale ed intercomunale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400