Tre persone sono state arrestate dai Carabinieri in due diverse circostanze: due per droga e uno per atti osceni in luogo pubblico. È questo il bilancio del fine settimana delle operazioni svolte dai Militari, il primo è avvenuto durante un controllo stradale eseguito nei pressi del casello autostradale di Valmontone.

I Carabinieri della locale Stazione mentre effettuavano i controlli trovavano due ragazzi, di 26 e 29 anni in possesso di 25 grammi di cocaina, e tutto l’occorrente per il successivo confezionamento delle dosi per la messa sul mercato.

I Militari poi arrestavano anche un uomo di 59 anni perché sorpreso in atti osceni in un luogo pubblico con l’aggravante di averlo fatto nei pressi di una fermata di autobus e di un giardino molto frequentati da minorenni.

Entrambi gli arresti sono stati convalidati dalla competenti Autorità Giudiziaria: i due giovani dopo la convalida hanno patteggiato la pena e sono stati condannati ad un anno e 8 mesi di reclusione, nel secondo caso invece al termine dell’udienza il Giudice ha emesso la misura cautelare degli arresti domiciliari rinviando il processo alla prossima udienza.