Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Martedì 06 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Pericoloso paziente ricoverato allo

L'Ospedale Fabrizio Spaziani di Frosinone

0

Muore in ospedale. Nell'autopsia la chiave del giallo

Ceprano-Frosinone

Sarà l’autopsia a fare chiarezza sul decesso del poliziotto della penitenziaria, di 50 anni, residente a Ceprano, morto all’ospedale “Fabrizio Spaziani” di Frosinone dove era arrivato in ambulanza nella notte tra domenica e lunedì, poco prima delle 2. L’incarico al medico legale dovrebbe essere conferito nella giornata di oggi. Una morte che ha destato un grande dolore e sconcerto dei suoi cari, della moglie e dei figli e di tutte le persone che lo conoscevano e stimavano. L’agente da venerdì scorso aveva accusato disturbi a livello intestinale con febbre.

Domenica scorsa l’uomo ha avvertito una forte debolezza, la pressione si era abbassata. Così è stato chiesto l’intervento del 118. Con un’ambulanza il poliziotto è stato trasportato all’ospedale del capoluogo, dove però nella notte è deceduto.

Una morte improvvisa che ha lasciato incredulità, oltre a un dolore immenso, alla famiglia. Famiglia che vuole vederci chiaro e per questo ha subito sporto denuncia chiedendo all’autorità di fare chiarezza. Sulle spalle dell’autorità giudiziaria, adesso graverà il compito di stabilire la verità sul decesso dell’uomo che prestava servizio nel carcere di Frosinone.

Si tratterà di capire se questa morte sia il frutto di una negligenza da parte di qualcuno o se le cause siano naturali. Il poliziotto della penitenziaria di Frosinone, era stato fermo dal servizio alcuni mesi per un problema al ginocchio, poi risolto tant’è che era tornato in servizio e proprio giovedì scorso aveva effettuato anche una visita all’ospedale militare del Celio.
Poi venerdì la febbre con virus intestinale e domenica il trasferimento alla struttura ospedaliera dove il suo cuore ha cessato di battere. La Procura ha aperto un’inchiesta e i parenti attendono l’esito dell’esame autoptico per fare chiarezza sulla morte del cinquantenne.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400