Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Lunedì 05 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Sos bracconaggio. La polizia provinciale non può intervenire
0

Sos bracconaggio. La polizia provinciale non può intervenire

Valle dei Santi

Carlo Hausmann lo aveva promesso durante tutte le riunioni del Comitato Tecnico Faunistico Venatorio Regionale: entro il 15 giugno, per la prima volta, la Regione avrebbe licenziato il calendario venatorio per la stagione di caccia 2016-2017. E così è stato, infatti, lo scorso 14 Giugno il Presidente Zingaretti ha firmato il Decreto n. T00128 con cui approvava il Calendario Venatorio e regolamento per la stagione venatoria 2016/2017.

La stagione venatoria avrà inizio il 18 settembre e terminerà il 30 gennaio 2017. Ma è prevista la possibilità di cacciare in preapertura, nei giorni 1 e 4 settembre, le specie cornacchia grigia, gazza, ghiandaia, merlo e tortora. Dunque oggi, per gli appassionati della caccia, si alza il sipario. Ma, vista la mancata convenzione tra la Regione e la polizia provinciale, il cui termine ultimo scadeva ieri, gli ambientalisti sono molto preoccupati.

Nella sostanza dei fatti la mancata convenzione con gli addetti al controllo impedisce alla polizia provinciale di poter fare appositi controlli. Si teme cioè che oltre alla caccia autorizzata, si inizi già con la caccia al cinghiale e con altre pratiche illegali.

A lanciare l’allarme è il presidente dell’associazione “Il sole splende per tutti” Bruno Della Corte, che evidenzia: «In tutto il territorio del Cassinate, e in particolar modo nel territorio della Valle dei Santi dove ci sono molti cacciatori, abbiamo registrato in questi anni molti episodi di bracconaggio, segnalando il tutto alla polizia provinciale. Bisogna salvaguardare la fauna e quindi è necessario che la Regione restituisca al più presto le deleghe alla polizia provinciale che potrà così far da presidio e controllo a tutto il territorio».

E proprio la polizia provincia ricorda che di recente proprio nel territorio della Valle dei Santi - e più precisamente nel comune di Pignataro - grazie ad un apposito controllo è stato sventato il tentativo di bracconaggio ad alcuni ermellini con una denuncia per uccellagione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400