Si taglia le vene e viene salvato dai carabinieri. Un uomo di Fumone ha deciso di compiere il gesto estremo questa mattina, all'interno della sua automobile, una Fiat Uno. Si è tagliato le vene ai due polsi con un coltello da cucina e poi si è ferito al collo. Alcuni passanti notando l'auto ferma si sono avvicinati e lo hanno visto sanguinare, hanno così immediatamente allertato i carabinieri. I militari giunti sul posto lo hanno salvato tamponando le ferite e hanno chiamato un ambulanza che ha portato il disperato all'ospedale Fabrizio Spaziani di Frosinone. L'uomo al momento non sembra in pericolo di vita.