Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Martedì 06 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Pitbull semina il panico tra la gente: passanti terrorizzati in fuga. Azzannato un bimbo

Foto d'archivio

0

Pitbull semina il panico tra la gente: passanti terrorizzati in fuga. Azzannato un bimbo

Nazionale

Passanti terrorizzati che saltavano sui cofani delle macchine o cercavano riparo in negozi e case e un ragazzino di 10 anni azzannato gravemente in più parti del corpo: è il bilancio del raid di un cane di razza pitbull che, libero e senza proprietario, ha seminato il panico ieri sera in via Casanova a Napoli. Quando i poliziotti del Commissariato "Vicaria-Mercato" sono arrivati nei pressi di piazza San Francesco, hanno visto alcuni passanti terrorizzati che saltavano sui cofani e sui tetti delle auto in sosta per non essere aggrediti dal cane.

Non ha fatto in tempo a mettersi al riparo un ragazzino di 10 anni, che era in compagnia dei genitori: mentre stava salendo a bordo dell’auto del padre, è stato preso di mira dal pitbull che ha iniziato ad azzannarlo in più parti del corpo.


Solo la prontezza e il coraggio degli agenti hanno evitato che la situazione degenerasse ulteriormente. Gli uomini della polizia, infatti, non senza fatica sono riusciti a bloccare il pericoloso cane riportando la calma tra i passanti. 

Il ragazzino, invece, è stato condotto all’ospedale pediatrico dove gli sono state medicate ferite guaribili in 10 giorni e dove i sanitari gli hanno praticato la terapia profilattica del caso.

Sul posto è intervenuto anche il personale veterinario della Asl, a cui è stato dato in consegna il cane e che, attraverso il microchip, accerterà i dati del proprietario.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400