Il 61enne Cesare Palone colpito da infarto alla guida della sua Opel, finisce senza vita contro un muro.

Nella prima mattinata di oggi, al Km 46,800 della Prenestina in contrada la Forma, gli automobilisti accorsi in attesa del 118 hanno fatto ricorso pure all’aiuto di volontari: tutto inutile.

Cesare Palone, padre di tre figli e nonno, mentre con la sua Opel Astra si recava a lavoro, sarebbe stato colpito da infarto fulminante, perdendo il controllo dell’autovettura andando a schiantarsi contro il muro del Frantoio.

Sul posto per i rilievi del caso i Carabinieri della Stazione di Piglio, coadiuvati da quelli del Norm della Compagnia di Anagni.