Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Mercoledì 07 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Pontina e vie del mare paralizzate dagli incendi: gravi disagi per i vacanzieri

Le grandi nuvole di fumo nero ed acre che da ieri stanno "soffocando" la Pontina e le strade limitrofe o alternative

0

Pontina e vie del mare paralizzate dagli incendi: gravi disagi per i vacanzieri

Latina - Frosinone

Inferno di fuoco e fumo sulla Pontina causato dagli incendi divampati ieri sera e non ancora completamente risolti. E' di poche ore fa un altro appello lanciato dagli uomini della polizia stradale di Aprila che come tanti altri colleghi sono impegnati in queste ore con quella che è diventata una situazione drammatica. Sulla Pontina, sia verso nord che verso sud, è impossibile passare perché permane il blocco. La coda in direzione nord va dal km 27 al 36 e verso sud dal 13 al 22. Le forze dell'ordine chiedono agli automobilisti che procedono dalla Capitale verso Latina e viceversa di scegliere itinerari alternativi perché in questo momento hanno ripreso vigore due focolai con un ampio fronte del fuoco nei pressi di Pomezia. Ma anche le arterie alternative come Ardeatina, Laurentina, Appia e Nettunense sono completamente congestionate per via della mole di automobilisti che hanno scelto di arrivare a Roma attraverso strade secondarie. Si registrano almeno due ore di fila sull'Ardeatina come sulla Laurentina. In molti hanno scelto di arrivare a Roma attraverso l'autostrada imboccandola da Valmontone. La chiusura della SS148 potrebbe durare quasi sicuramente anche nei prossimi giorni.

Il problema ha causato disagi anche a moltissimi cittadini ciociari che in queste settimane si sono trasferiti sul litorale pontino per trascorrervi le vacanze estive o che, per lo stesso motivo, fanno la spola fra la Ciociaria e le spiagge da Latina a Terracina, da Sabaudia a Sperlonga. 

Intanto, sui diversi incendi che hanno interessato la Pontina, causando gravi disagi al traffico da e verso Roma e all’interno delle strade di Pomezia, interviene il sindaco Fabio Fucci. "La Polizia Locale e la Protezione civile di Pomezia sono intervenute prontamente già da ieri, fornendo prima assistenza e acqua agli automobilisti bloccati sulla Pontina e nelle vie limitrofe. Anche oggi, mentre sono in corso i lavori di bonifica sulla strada - specifica il primo cittadino - stiamo monitorando la situazione per intervenire in caso di emergenza. Il grave disagio di queste ore conferma la cattiva gestione della Pontina da parte della Regione Lazio e la mancata sensibilità del presidente Zingaretti sulla questione della messa in sicurezza di un’arteria così importante per il territorio”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400