Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 04 Dicembre 2016

Meteo Frosinone









Ladri nei parcheggi davanti alle scuole Rubati portafogli e pneumatici

foto d'archivio

0

Vanno a dormire e arrivano i ladri. Ciao ciao alla Focus

Boville Ernica

Furto di auto a Colle San Paolo. L’incredibile episodio si è verificato la notte scorse nella piccola contrada di Boville ai confini con il comune di Veroli. I malviventi sono entrati in casa e sono riusciti a mettere in moto l’utilitaria, senza che i proprietari si accorgessero di nulla. Quando ieri mattina si sono svegliati per andare a lavoro l’auto era misteriosamente sparita. Sul furto indagano i carabinieri. L’auto non era certo nuova e nemmeno un modello appetibile, ma sicuramente utile ai proprietari che la utilizzavano per uscire. Invece ieri mattina è stata fatta sparire dai soliti ignoti che agendo indisturbati se ne sono andati senza lasciare traccia.

I fatti

L’ultimo a rientrare l’altra sera era stato il proprietario di casa. Purtroppo e inavvertitamente nessuno si era ricordato di togliere le chiavi lasciate dentro la vecchia Ford Focus di famiglia che era comunque rimasta parcheggiata nel piazzale proprio sotto l’abitazione. Una svista che è costata cara ai proprietari. Almeno fino a mezzanotte e mezza sembrava tutto tranquillo, una serata come tante altre. Ma è quando i padroni sono andati a dormire che i ladri sono entrati in azione.

Quasi certamente si sono introdotti in giardino scavalcando il cancello automatico. Nel piazzale c’erano parcheggiate tre auto:la Ford Focus, un’altra utilitaria e un fuoristrada. L’occhio dei malviventi è ricaduto proprio sulla Focus del 2003 che al suo interno aveva già le chiavi inserite con tanto di telecomando per l’apertura del cancello principale. E forse non l’hanno nemmeno messa in moto anche per non rischiare di svegliare i proprietari. L’hanno quindi spinta fino all’ingresso e da lì sulla strada principale dove poi è stata accesa e fatta così sparire. Ad accorgersi del furto è stato il proprietario che intorno alle 7.30 è uscito in giardino e non ha più trovato l’auto. Capito che gli era stata rubata, ha allertato le forze dell’ordine.

Tanta la rabbia, del resto ricomprare una macchina non è semplice visti i tempi e al di là del valore economico della vecchia utilitaria, quello che più di tutto pesa è il danno procurato a gente onesta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400